Grecia: Juncker, buone speranze su risultato processo

(AGI) - Bruxelles, 20 mar. - Quello condotto la notte scorsadurante la riunione dei vertici Ue con il premier greco AlexisTsipras, la cancelliera Merkel e il presidente Hollande e'stato "un lavoro utile": come ha detto al suo arrivo allaseconda giornata del Consiglio europeo il presidente dellaCommissione Jean-Claude Juncker, "abbiamo concluso diaccelerare il processo, che era il minimo che potevamo fare: hobuone speranze che ce la faremo". "Sono di nuovo un po' piu'ottimista che faremo dei passi avanti" sulla questione greca.Lo ha detto il ministro dell'Economia tedesco Sigmar Gabriel,dopo la riunione

(AGI) - Bruxelles, 20 mar. - Quello condotto la notte scorsadurante la riunione dei vertici Ue con il premier greco AlexisTsipras, la cancelliera Merkel e il presidente Hollande e'stato "un lavoro utile": come ha detto al suo arrivo allaseconda giornata del Consiglio europeo il presidente dellaCommissione Jean-Claude Juncker, "abbiamo concluso diaccelerare il processo, che era il minimo che potevamo fare: hobuone speranze che ce la faremo". "Sono di nuovo un po' piu'ottimista che faremo dei passi avanti" sulla questione greca.Lo ha detto il ministro dell'Economia tedesco Sigmar Gabriel,dopo la riunione a Bruxelles tra il primo ministro greco AlexisTsipras e i paesi creditori dell'Unione europea. Durantel'incontro, durato tre ore, Tsipras ha ha garantito chepresentera' presto una lista completa di riforme economiche persbloccare la liquidita' del Paese e scongiurare la bancarotta.(AGI)