Grecia: fonti, Consiglio di Stato valuta legalita' referendum

(AGI) - Atene, 2 lug. - Il Consiglio di Stato greco siesprimera' sulla legalita' del referendum indetto sullecondizioni poste dai creditori per riprendere i finanziamentiad Atene. Lo riferiscono fonti giudiziarie elleniche, secondole quali il massimo tribunale amministrativo di Atene e' statochiamato a valutare la consultazione da un ricorso presentatoda due cittadini, uno dei quali sarebbe un ex giudice delConsiglio di Stato vicino a Nea Demokratia, la formazione dicentro-destra tra i partiti che stanno facendo campagna afavore del si'. Secondo i ricorrenti, il referendum violerebbe laCostituzione in quanto pone un quesito

(AGI) - Atene, 2 lug. - Il Consiglio di Stato greco siesprimera' sulla legalita' del referendum indetto sullecondizioni poste dai creditori per riprendere i finanziamentiad Atene. Lo riferiscono fonti giudiziarie elleniche, secondole quali il massimo tribunale amministrativo di Atene e' statochiamato a valutare la consultazione da un ricorso presentatoda due cittadini, uno dei quali sarebbe un ex giudice delConsiglio di Stato vicino a Nea Demokratia, la formazione dicentro-destra tra i partiti che stanno facendo campagna afavore del si'. Secondo i ricorrenti, il referendum violerebbe laCostituzione in quanto pone un quesito che riguarda le finanzepubbliche, oltre a non essere esposto in termini chiari.Secondo le fonti, sarebbe stato inoltre depositato uncontroricorso da dodici legali, in larga parte aderenti aSyriza, il partito di sinistra radicale al governo, secondo iquali la consultazione e' lecita perche' riguarda un problemadi "sovranita' nazionale". Il verdetto del Consiglio di Stato,concludono le fonti, e' atteso per domani sera. (AGI).