Governo accelera tempi entrata in vigore riforma del lavoro

(AGI) - Roma, 18 nov. - Un emendamento al Jobs Act del governo,depositato in commissione Lavoro alla Camera, taglia i tempi dientrata in vigore della legge delega e dei decreti delegati. Laproposta di modifica, che sara' votata domani per concedere deltempo per presentare i sub-emendamenti, prevede infatti che lalegge delega e i relativi decreti attuativi entrino in vigoreil giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e non 15giorni dopo come di norma. controlli a distanza su impianti e strumentiLa revisione della disciplina sui controlli a distanza previstadal disegno di legge delega

(AGI) - Roma, 18 nov. - Un emendamento al Jobs Act del governo,depositato in commissione Lavoro alla Camera, taglia i tempi dientrata in vigore della legge delega e dei decreti delegati. Laproposta di modifica, che sara' votata domani per concedere deltempo per presentare i sub-emendamenti, prevede infatti che lalegge delega e i relativi decreti attuativi entrino in vigoreil giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e non 15giorni dopo come di norma. controlli a distanza su impianti e strumentiLa revisione della disciplina sui controlli a distanza previstadal disegno di legge delega di riforma del lavoro e degliammortizzatori sociali sara' limitata ai controlli "sugliimpianti e sugli strumenti di lavoro". E' quanto prevede unemendamento al cosiddetto Jobs Act depositato dal governo. Lamodifica del testo del provvedimento nella parte riguardante ladisciplina dei controlli a distanza era prevista dall'accordotra maggioranza e le minoranze del Pd. (AGI).