Gastronomia: Campoli, parte avventura "Il tempo dei sensi"

(AGI) - Roma, 1 giu. - E' ufficialmente partita l'avventura de "Il tempo dei sen...

Gastronomia: Campoli, parte avventura "Il tempo dei sensi"
 Fabio Campoli chef cuoco - fb

(AGI) - Roma, 1 giu. - E' ufficialmente partita l'avventura de "Il tempo dei sensi", un progetto gastronomico curato interamente dal Circolo dei Buongustai dello chef Fabio Campoli. Il palcoscenico e' quello del Griffin's Resort, un elegante relais di campagna immerso negli 80 ettari dell'azienda agricola e vinicola San Michele a 18 km da Orvieto, in Localita' San Faustino. Un luogo sulle colline umbre per condividere il gusto, per sperimentare ogni singolo sapore, offrendo a corpo, mente e spirito i giusti tempi per goderne. Uno spazio dove poter risvegliare la propria memoria gastronomica, ricostruendola attraverso tutti i sensi che la tenuta stimola. E' qui che lo chef e il suo team hanno potuto mettere in pratica ancora una volta la propria filosofia di progettazione gastronomica d'equipe, legata allo studio e alla ricerca sul territorio e alla ricerca delle "buone cose", che passano dalla ideazione di una cucina moderna e volta alla salute alla rivalutazione del servizio di sala. Un lavoro che non si basa esclusivamente sulle ricette, ma su un progetto gastronomico che trova la sua profonda ispirazione nella rivalutazione del territorio e dell'ambiente che circonda la tenuta: una nuova filosofia di ristorazione che diventa opportunita' per sperimentare ed assaporare la natura. Perche' come dice lo chef Campoli "una ricetta deve trasmettere qualcosa al commensale, affinche' non venga percepito come un semplice piatto messo in tavola".(AGI)
Bru