G7: vertice finanziario al via, su Dresda lo 'spettro' Grecia

(AGI) - Dresda, 28 mag. - I ministri delle Finanze e ibanchieri centrali dei sette paesi piu' industrializzati delmondo sono riuniti da questa mattina a Dresda, nell'est dellaGermania, per discutere di economia globale a sette annidall'inizio della crisi economica. Ma e' lo spettro dellaquestiona greca, che non e' ufficialmente in agenda al tavolodei Grandi, a tenere comunque banco nelle discussioni informalie nei conciliaboli a margine dei lavori. Da parte della presidenza tedesca del vertice si sottolineacon enfasi che la questione Grecia non e' in agenda, siaperche' il G7 non e' il

(AGI) - Dresda, 28 mag. - I ministri delle Finanze e ibanchieri centrali dei sette paesi piu' industrializzati delmondo sono riuniti da questa mattina a Dresda, nell'est dellaGermania, per discutere di economia globale a sette annidall'inizio della crisi economica. Ma e' lo spettro dellaquestiona greca, che non e' ufficialmente in agenda al tavolodei Grandi, a tenere comunque banco nelle discussioni informalie nei conciliaboli a margine dei lavori. Da parte della presidenza tedesca del vertice si sottolineacon enfasi che la questione Grecia non e' in agenda, siaperche' il G7 non e' il formato adatto per affrontare il tema,sia perche' il governo greco non e' presente al tavolo. Ma cheil problema sara' affrontato e' evidente anche per il peso delparterre presente al summit: dal presidente della Bce, MarioDraghi, alla numero uno del Fondo Monetario Cristine Lagarde,dal presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, alcommissario Ue per gli Affari economici Pierre Moscovici. La stessa Lagarde e' intervenuta in mattinata proprio sullostato dell'arte della trattativa con Atene, sottolineando che"stiamo lavorando per una soluzione per la Grecia, ma non direiche abbiamo ancora raggiunto risultati sostanziali", restaancora "molto lavoro da fare". Anche l'ospite del summit epresidente di turno, il ministro tedesco delle Finanze,Wolfgang Schaeuble, intervistato ieri sera dalla tv pubblicatedesca ha ripetuto che il dossier Atene "non ha fattoprogressi", aggiungendo di essere "sorpreso del fatto che daparte del governo greco si dica continuamente che un'intesa e'imminente". Ma il rischio 'Grexit' non preoccupa solo gli europei, ieriprima di arrivare in Germania, il segretario Usa al Tesoro,Jack Lew ha messo in guardia sui rischi che una eventualeuscita da Atene dall'area dell'euro potrebbe averesull'economia globale e ha chiesto uno sforzo da parte di tuttiperche' si trovi un'intesa. I lavori, gli incontri e i seminariproseguiranno per l'intera giornata di oggi e si concluderannodomani nella tarda mattinata. Una conferenza stampa conclusivae' prevista per domani intorno all'ora di pranzo: ilgovernatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco e il ministrodell'Economia, Pier Carlo Padoan, incontreranno i cronistiitaliani intorno alle 13. Secondo quanto si apprende apprendeal momento, per scelta della presidenza tedesca il meetingpotrebbe concludersi senza un comunicato finale, al contrariodi quanto avviene di solito in questo tipo di summit. (AGI)