G7, impegno a non manipolare tassi di cambio

Sendai (Giappone) - I ministri delle Finanze del G7 hanno ribadito l'impegno a "non manipolare i tassi di cambio". Nel documento diffuso al termine della riunione di due giorni in Giappone, i ministri e i governatori delle banche centrali hanno sottolineato "l'importanza per tutti i Paesi di evitare svalutazioni competitive". (AGI)