Fisco: monito della Corte Conti "La pressione e' intollerabile"

(AGI) - Roma, 25 giu. - "La prospettiva di una pressionefiscale che resti sull'attuale elevato livello apparedifficilmente tollerabile". Lo ha detto il presidente

(AGI) - Roma, 25 giu. - "La prospettiva di una pressionefiscale che resti sull'attuale elevato livello apparedifficilmente tollerabile". Lo ha detto il presidente dicoordinamento delle sezioni riunite in sede di controllo dellaCorte dei Conti, Enrica Laterza, nella sua relazione sulrendiconto generale dello Stato. La magistratura contabileevidenzia che la pressione fiscale al termine del 2014 e' statapari al 43,5%, registrando "un divario di 1,7 punti percentualidi prodotto rispetto alla media degli altri Paesei dell'areaeuro". La rigidita' della spesa per le pensioni pesa sulla spendingreview"La forte rigidita' della componente pensionistica" della spesadello Stato, unita a "margini sempre piu' stretti di risparmipotenziali nelle maggiori altre categorie della spesa finalecome i redditi e i consumi intermedi, gia' ripetutamentecolpiti, pone in luce le oggettive difficolta' dei programmi dispending review", sostiene Laterza. Un duraturo controllodella spesa pubblica non puo' prescindere dalla revisione delperimetro dell'intervento pubblico, "con la necessita' diriorganizzare alla radice le prestazioni e le modalita' difruizione dei servizi pubblici" attraverso una maggiorepartecipazione dei cittadini alla copertura dei costi. A talfine sara' necessaria "una rigorosa articolazione tariffariache realizzi il precetto costituzionale della concorrenza allespese pubbliche, in ragione della diversa capacita'contributiva". (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it