Fisco: arrivano i rimborsi immediati per i cittadini

(AGI) - Roma - "Oggi si fa un passo avanti gigantescoper la semplificazione del fisco". Lo ha detto il premierMatteo Renzi  

(AGI) - Roma, 26 giu. - "Oggi si fa un passo avanti gigantescoper la semplificazione del fisco". Lo ha detto il premierMatteo Renzi dopo il via libera dal parte del Consiglio deiministri ai cinque decreti attuativi della delega fiscale."L'Agenzia delle Entrate - ha aggiunto - e' vista sempre piu'come consulente e non controparte del cittadino". L'aggio che icontribuenti pagano sulle cartelle si ridurra' dall'8% al 6%.Lo hanno annunciato il premier Matteo Renzi e il ministrodell'Economia Pier Carlo Padoan in conferenza stampa. Con ildlgs sulla riscossione "si riduce quello che fino ad oggi sichiamava aggio e da oggi si chiamera' 'contributo pubblico allagestione dei costi di riscossione' di un quarto", ha dettoPadoan e Renzi ha specificato che passera' "dall'8 al 6%",commentando: "#Tanta roba". Padoan, chiarezza e migliori rapporti con contribuentiLe nuove norme sul contenzioso approvate oggi dal Cdm prevedono"l'immediata esecutivita' delle sentenze: se il cittadinoottiene il riconoscimento di un rimborso non deve aspettareanni per avere i soldi ma li puo' avere immediatamente" hadetto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan. I decretifiscali varati dal Cdm di oggi "creano un quadro di maggiorechiarezza per il cittadino" e "migliorano i rapporti deicontribuenti con il fisco". In particolare, ha spiegato Padoan,il decreto sul monitoraggio dell'evasione fiscale prevede"meccanismi permanenti che permettano di valutare" ancheattraverso una "commissione ad hoc". Lo stesso discorso valeper le tax expenditure, che sono "molto diffuse e moltodisordinate" e vanno razionalizzate e ridotte. Quanto agliinterpelli, viene introdotto "a favore del contribuente ilsilenzio assenso: se entro 90 120 giorni non si ottienerisposta dall'amministrazione tributaria essa viene data peracquisita". (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it