Facebook: tonfo dei titoli nell'after-hour, -24%

Facebook: tonfo dei titoli nell'after-hour, -24%

Titoli Facebook a picco nelle contrattazioni after-hours, dopo i risultati deludenti del gruppo nella seconda trimestrale. Le azioni del social network perdono circa il 24% nonostante che i risultati del gruppo siano stati positivi anche se hanno disatteso le previsioni degli analisti. Il gruppo ha chiuso i secondi tre mesi dell'anno con ricavi in aumento del 42% a 13,2 miliardi di dollari, sotto le aspettative di ricavi di 13,4 miliardi. Deludente anche la crescita degli utenti saliti dell'11% a 1,47 miliardi di amici al giorno contro un aumento previsto del 13% a 1,48 miliardi. L'utile netto del gruppo si è attestato a 5,1 miliardi.
Secondo gli analisti la picchiata di oggi si attesterebbe su una perdita di capitale pari a quasi 17 miliardi di dollari, bruciati in pochi minuti. Gli operatori hanno soprattutto letto nei risultati del social la prova che i recenti scandali del gruppo possano metterne in futuro repentaglio il bilancio. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it