Engel&Volkers, Roma la più cara per le case di lusso

Engel&Volkers, Roma la più cara per le case di lusso
villa lusso (Pixabay) 

Roma - Nella top five delle citta' italiane che offrono gli immobili residenziali piu' esclusivi, Roma e' in cima alla classifica con i prezzi delle proprieta' di lusso nel centro storico che arrivano fino a 20.000 euro al metro quadro. A seguire, Venezia, dove gli immobili di pregio possono costare fino a 15.000 euro al metro quadro, Milano con prezzi fino a un massimo di 13.000 euro, a pari merito con Verona, e infine Firenze dove gli immobili sul Lungarno costano fino a 8.200 euro a metro quadro. E' la panoramica dell'immobiliare di pregio in Italia, che emerge da un'analisi condotta da Engel & Volkers, Gruppo leader a livello mondiale nel settore dell'intermediazione di proprieta' residenziali di lusso. I dati utilizzati per stilare la classifica si basano su residenze immobiliari mediate dalla societa' e transazioni registrate sul mercato nella prima meta' del 2016. - Roma: fino a 20.000 euro al metro quadro. Con una popolazione di circa 2.9 milioni, Roma e' la piu' grande citta' italiana.

 

"Le zone con i prezzi piu' alti, al momento, sono Piazza di Spagna, Via Condotti e Via del Babuino", ha dichiarato Marco Rognini, Direttore Generale del Market Center di Engel & Volkers Roma. "I prezzi piu' alti raggiungono addirittura i 20.000 euro al metro quadro. Quasi il 90% degli acquirenti interessati sono cittadini italiani e la domanda piu' alta e' per appartamenti di proprieta' in edifici storici. Altri criteri di selezione sono: arredi moderni, ascensori, parcheggi e viste sui tetti di Roma".-Venezia: fino a 15.000 al metro quadro. Al secondo posto, dopo la Capitale, Venezia. Nella prima meta' del 2016, gli edifici piu' belli situati sul Canal Grande sono costati fino a 15.000 euro al metro quadro. "Gli appartamenti piu' ricercati sono quelli tipici veneziani che si affacciano sul Canal Grande, ovvero quelli con soffitti alti, una terrazza sul tetto o un balcone e, possibilmente, un ascensore", ha affermato Mauro Lozza, Licence Partner di Engel & Volkers a Venezia. Qui, il mercato e' caratterizzato da un elevato livello di domanda internazionale e si acquistano soprattutto seconde case per investimento. Il 70% degli acquirenti e' straniero e proviene, per la maggior parte, da Regno Unito, Francia e Germania.

Milano: fino a 13.000 euro al metro quadro. Al terzo posto c'e' invece Milano, il centro italiano della finanza e della moda, con un paesaggio urbano che riflette un mix d'influenze storiche e moderne. I quartieri piu' prestigiosi sono situati nel centro della citta', con prezzi fino a un massimo di 13.000 euro al metro quadro.In particolare, il quartiere che ruota intorno alla Scala e quello del Quadrilatero della moda sono le zone piu' costose della citta'. Aree esclusive si trovano anche nel quartiere di Brera (fino a 10.500 euro al metro quadro) e in quello di San Babila (fino a 9.500 euro al metro quadro). Il 95% degli investitori e' autoctono. "C'e' una grande domanda di edifici risalenti alla fine del XVIII e all'inizio del XIX secolo" ha dichiarato Roberto Magaglio, Licence Partner di Engel & Volkers Milano. "In particolare, vanno per la maggiore gli attici moderni con un ampio soggiorno, una terrazza panoramica, un parcheggio e il servizio di portineria".- Verona: fino a 13.000 euro al metro quadro. La zona residenziale piu' esclusiva di Verona e' Piazza Erbe. Nella prima meta' del 2016, i prezzi al metro quadro sono arrivati, come a Milano, a 13.000 euro. "I nostri clienti sono molto interessati a immobili antichi, ad esempio a ville in stile Liberty. Per quanto riguarda gli appartamenti di proprieta', la domanda si focalizza soprattutto sugli attici", ha rivelato Stefano Bani, Licence Partner di Engel & Volkers Verona. "Le proprieta' migliori sono quelle caratterizzate da ampie terrazze con belle viste, garage e dettagli storici come gli affreschi. Gli acquirenti italiani dominano il mercato locale, che corrisponde all'80% del totale delle transazioni".- Firenze: fino a 8.200 euro al metro quadro. Le zone piu' esclusive di Firenze si trovano lungo le sponde del fiume Arno, dove i prezzi piu' alti hanno raggiunto un massimo di 8.200 euro al metro quadro. Gli appartamenti di proprieta' piu' richiesti sono quelli di circa 200 metri quadrati ed oltre, con un terrazzo o un giardino e il parcheggio privato. Gli acquirenti sono particolarmente attratti dai dettagli, in particolare da affreschi, soffitti alti con travi in legno e pavimenti in cotto. Dal punto di vista architettonico, sono gli stili classici e i palazzi rinascimentali ad essere i piu' ricercati. Il 40% degli acquirenti e' internazionale. "Firenze offre un'elevata qualita' di vita e prezzi leggermente piu' bassi rispetto a citta' come Roma e Milano. Questo la rende piu' attrattiva agli occhi degli investitori stranieri", ha dichiarato Winfried Mauthner, Licence Partner di Engel & Volkers Firenze. (AGI)