Fotovoltaico da record nel 2017 per volumi e quota mix

Ma si riduce la produzione complessiva da fonti rinnovabili

Fotovoltaico da record nel 2017 per volumi e quota mix
Juice Images / AGF 
impianto fotovoltaico (Agf)

Il fotovoltaico fa il record nel 2017 raggiungendo i massimi storici per energia prodotta (24,8 TWh) e per incidenza sul mix produttivo (8,7%). In un contesto caratterizzato da una complessiva leggera flessione delle fonti rinnovabili interamente dovuta all'impatto della siccità sull'idroelettrico, la produzione italiana di energia da solare fotovoltaico ha registrato nel 2017 un nuovo record storico, tanto in termini di volumi assoluti che di contributo complessivo al sistema. E' quanto emerge dai dati preliminari diffusi venerd' da Terna e rielaborati da "Staffetta Quotidiana". La produzione netta da fotovoltaico si è attestata lo scorso anno a circa 24,8 TWh, oltre 3 TWh più dell 2016 (+14%) e circa 2,2 TWh più del precedente record assoluto del 2015 (+9,8%).

Al massimo storico anche l'incidenza della generazione da fonte solare sul totale della produzione netta, salita all'8,7% nel 2017 contro l'8,2% del 2015, e sul totale dell'energia richiesta sulla rete (7,7% contro il 7,1% del 2015). La straordinaria performance del solare non ha tuttavia impedito alla produzione complessiva da fonti rinnovabili di ridursi di circa 3,5 TWh rispetto al 2016 a circa 103,4 TWh. In leggero calo anche l'incidenza delle Fer sulla produzione netta totale, al 32,3% contro il 34% del 2016. A pesare sul totale delle fonti verdi il -14,3% dell'idroelettrico e il contributo stabile dell'eolico (-0,2%).



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.