Emirati arabi: il mercato del petrolio si equilibrerà entro quest'anno

Mazrouei: ridurre le eccedenze di 100 milioni di barili al giorno

petrolio opec
Foto: ALEXEY VITVITSKY / SPUTNIK 
 Opec

"Il riequilibrio prosegue, tutti i fattori sono positivi e saremo in grado di realizzare l'equilibrio entro la fine del 2018". Lo ha dichiarato il ministro dell'Energia degli Emirati arabi uniti, M. Mazrouei, che è anche il presidente dell'Opec. Il ministro, parlando alla tc Cnbc araba, ha precisato che gli stock di petrolio hanno continuato a diminuire, ma che "occorre ancora ridurre le eccedenze di 100 milioni di barili al giorno".

L'Opec ha già concordato una riduzione di 1,8 milioni di barili al giorno della sua produzione e di quella di altri Paesi produttori non Opec tra cui la Russia, Secondo il ministro l'accordo va applicato e prolungato per tutto il 2018. 
 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it