Petrolio: Iran presenta compagnie con cui stranieri coopereranno

Petrolio: Iran presenta compagnie con cui stranieri coopereranno
 Iran petrolio  - afp

Teheran - L'Iran ha presentato ufficialmente le otto compagnie con cui le societa' petrolifere internazionali potranno firmare le joint venture per partecipare agli appalti petroliferi nel paese mediorientale.
Le compagnie sono: Petropars, Oil Industries' Engineering and Construction (Oiec), Dana Energy Company, Petroiran Development Company (Pedco), Mapna Group, Khatam-al-Anbiya Construction Headquarters, Industrial Projects Management of Iran (Ipmi) e la Persia Oil and Gas Development Company.
Secondo il ministero del Petrolio che ha diffuso la lista delle 8 compagnie, solo queste hanno i minimi standard di qualita' e le tecnologie necessarie per poter cooperare con le societa' internazionali del settore petrolifero; queste compagnie iraniane, in cooperazione con quelle straniere, potranno lavorare negli E&P projects (Exploration and Development projects) che l'Iran annunciera' nel corso dei prossimi mesi.
L'Iran in passato firmava progetti con le aziende straniere nel formato buyback, che prevedeva l'acquisto ad un prezzo stabilito degli idrocarburi prodotti dall'azienda straniera. Il governo Rohani ha annunciato pero' di voler cambiare ed avviare il nuovo sistema di contratti IPC (Iran Petroleum Contract); in questa nuova formula la compagni'a straniera forma una joint venture con un'azienda E&P locale (una delle otto della lista) e viene pagata direttamente con parte degli idrocarburi (petrolio o gas) estratti. (AGI)