Petrolio: Indonesia lavora a banca dati per attrarre investitori

(AGI) - Jakarta, 11 mag. - Il ministero dell'Energia e delle Risorse Minerali in...

Petrolio: Indonesia lavora a banca dati per attrarre investitori
 Lavoro gas petrolio Indonesia

(AGI) - Jakarta, 11 mag. - Il ministero dell'Energia e delle Risorse Minerali indonesiano sta lavorando a una normativa che consentira' di rendere pubblici i dati geologici sulle aree contenenti giacimenti di idrocarburi, in modo da consentire agli investitori stranieri di valutarne il potenziale. Il modello di Jakarta, ha spiegato Wiratmaja Puja, direttore generale del settore Oil & Gas del dicastero, e' la Norvegia, che cinque anni fa ha aperto i suoi dati agli scienziati di tutto il mondo perche' li esaminassero, una riforma che e' dietro alcune delle maggiori scoperte di petrolio e gas effettuate nel paese negli ultimi anni.
Al momento, invece, gli investitori devono recarsi in Indonesia e pagare una tassa per studiare i dati, rendendo meno allettante operare nel paese asiatico. Secondo Wiratmaja, e' proprio questo il motivo per il quale negli ultimi 15 anni non sono stati scoperti grandi giacimenti in Indonesia, nonostante le ingenti riserve che, secondo i geologi, si troverebbero nelle aree di Sumatra, Giava, Kalimantan, Sulawesi, Papua e nelle acque profonde di Maluku. Wiratmaja spera che la riforma venga approvata entro la fine dell'anno: "Persone da tutto il mondo potranno accedere ai nostri dati e, se saranno interessati, potranno venire in Indonesia a effettuare studi ulteriori, partecipare alle aste". (AGI)
.