Kazakistan: Loscertales, Expo 2017 ci fara' scoprire il Paese

Kazakistan: Loscertales, Expo 2017 ci fara' scoprire il Paese
 Kazakistan loscertales

Astana - Il segretario generale del Bureau of International Expositions (Bie), Vicente Loscertales, ha partecipato al Future Energy Forum che si e' tenuto ad Astana. Al centro del Forum l'evoluzione del settore delle energie rinnovabili e la promozione dell'Expo che si terra' a giugno 2017 ad Astana.
All'incontro hanno partecipato anche Kanat Bozumbayev, ministro dell'Energia kazako e Akhmetzhan Yessimov, presidente di Astana Expo 2017. Oggi, ha spiegato Yessimov, sono 103 i paesi e 18 le organizzazioni internazionali che hanno confermato la partecipazione all'evento e che l'85% del sito dove si fara' l'Expo e' gia' stato realizzato. In un'intervista all'AGI, Loscertales ha spiegato che Expo puntera' sulla sostenibilita' e consentira' la promozione delle energie rinnovabili in Kazakhstan e nell'Asia centrale. "In futuro energie differenti coesisteranno e avremo un dialogo sulle nuove energie sostenibili", ha osservato il segretario generale del Bie. Apprezzamento da parte di Loscertales anche per la rapidita' nella realizzazione del sito dove si fara' l'esposizione. "Ho visitato i luoghi ieri e oggi ho avuto un incontro con il sindaco di Astana. Mi sembra che il sito possa considerarsi terminato. Cosi' come i padiglioni dei vari paesi saranno terminati alla fine di ottobre. La societa' Astana Expo 2017 e il governo del Kazakhstan hanno lavorato molto bene realizzando un sito bello e innovativo", ha aggiunto. "Il successo dell'evento e' il vero tema rilevante, una grande costruzione dal punto di vista architettonico e una buona presentazione dei paesi oltre alla capacita' di attrarre cittadini stranieri. L'Expo di Astana non e' solo un'esibizione ma si terra' in una citta' nuova e in un paese relativamente sconosciuto. Il successo dell'Expo portera' a scoprire il Kazakhstan e a riconoscere il paese nel mondo", ha osservato concludendo che l'evento lascera' una positiva eredita' al Kazakhstan in termini di infrastrutture, architettura e energie sostenibili. (AGI)