Glencore cede 51% attività stoccaggio petrolio alla cinese Hna

Glencore cede 51% attività stoccaggio petrolio alla cinese Hna
Foto: Pei qiang / Imaginechina
 Petrolio (AFP)


Il gigante svizzero delle materie prime Glencore ha completato la vendita del 51% delle attività di stoccaggio del petrolio, raggruppate all'interno del conglomerato Hgsi, al gigante cinese Hna per 775 milioni di dollari (647 milioni di euro). Hgsi ha siti di stoccaggio di petrolio e logistica in Europa, Africa, Medio Oriente e America. Glencore ha stipulato un secondo accordo con Hna in base al quale tre delle sue attività ubicate negli Stati Uniti saranno trasferite a Hgsi nel 2018, previa approvazione da parte della Comitato sugli investimenti esteri negli Stati Uniti (Cfius).

Dei 775 milioni di dollari, 579 milioni verranno pagati alla chiusura di borsa; il saldo sarà versato quando i tre siti al centro del secondo accordo negli Stati Uniti saranno ufficialmente trasferiti a Hgsi.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it