Gas: Gazprom, export record verso Europa e Turchia per ondata gelo

Raggiunta quota 666,8 milioni di metri cubi per la sesta volta in 6 giorni

Gas: Gazprom, export record verso Europa e Turchia per ondata gelo
MIKHAIL VOSKRESENSKIY / SPUTNIK 
Gazprom (Afp) 

Il gelo polare di questi giorni viene dall'Est. E anche il gas. Il colosso russo del gas Gazprom ha annunciato di aver stabilito negli ultimi sei giorni il record nell'esportazione di gas verso Europa e Turchia, spazzate dall'ondata di freddo che proviene dalla Siberia. "Un nuovo record storico di 666,8 milioni di metri cubi di gas naturale esportati è stato raggiunto il 26 febbraio, per la sesta volta in sei giorni", fa sapere il gigante energetico in una nota.

L'ondata di gelo siberiano, ribattezzata dai media europei "The Beast of the East" o "The Siberian Bear", ha messo in ginocchio i Paesi europei dal Baltico al Mediterraneo, provocando una ventina di morti. L'export di gas di Gazprom verso l'Europa - che tradizionalmente sale negli inverni più freddi - è aumentato di oltre il 30% in tre anni, secondo i dati diffusi dal gruppo che copre oltre un terzo del consumo dell'intero continente. Nel 2017 il colosso del gas ha esportato verso l'Europa e la Turchia un volume record di 194,4 miliardi di metri cubi di gas.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it