Eni: Descalzi, protocollo grande opportunita' per noi e ragazzi

(AGI) - Roma, 8 giu. - "Il protocollo firmato oggi e' una opportunita' per i rag...

Eni: Descalzi, protocollo grande opportunita' per noi e ragazzi
Eni protocollo intesa Miur lavoro Descalzi Giannini Poletti

(AGI) - Roma, 8 giu. - "Il protocollo firmato oggi e' una opportunita' per i ragazzi ma ancora di piu' per Eni". E' quanto ha affermato l'ad del gruppo, Claudio Descalzi, nel corso dell'incontro con il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini e il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti per la sigla del protocollo di intesa per dar vita ad iniziative di integrazione scuola-lavoro.
"L'industria - ha proseguito - deve essere in prima fila ma ci vogliono le policy per fare questo. Si tratta di uno sforzo importante e penso che sia utile per i ragazzi e la scuola ma ancora di piu' per l'azienda. Bisogna mettere in contatto la teoria con la pratica, conoscere, farci conoscere dai ragazzi gia' dalle scuole superiori. E, magari, in futuro potranno lavorare per Eni. Si tratta di un esperimento che andra' bene, sono molto positivo". "Per Eni le competenze sono tutto. Abbattere la disoccupazione significa fin dall'inizio, da quando si e' giovani, far capire che vuol dire lavorare, che vuol dire stimolare l'interesse. Gli studenti non saranno solo osservatori ma cercheremo anche di farli entrare nei processi lavorativi. Instradare le persone al lavoro da giovani, come parte della formazione, sicuramente li motivera' ad essere ancora piu' proattivi e tenaci". Il progetto ha un costo di circa 1,3 milioni di euro e coinvolgera' oltre 1.600 studenti. "Uno sforzo importante ma utile", ha concluso il manager. (AGI)
.