Editoria: Cdr Ansa proclama sciopero immediato contro 65 esuberi

(AGI) - Roma, 23 giu. - Il Cdr dell'Ansa proclama lo sciopero"immediato e fino alle 7 del mattino di giovedi' 25 giugno". IlCdr in un comunicato dichiara "irricevibile il piano diriorientamento e sviluppo, presentato oggi dall'azienda, nelpunto in cui per la redazione giornalistica prevede 65 esuberida gestire dal primo luglio con un ricorso alla cigs o acontratti di solidarieta' per l'emergenza di un rosso dibilancio stimato per il 2015 in 5 milioni di euro". Il Cdr, cheha convocato l'assemblea generale della redazione per giovedi'25 giugno, scrive nel comunicato: "I giornalisti dell'Ansa

(AGI) - Roma, 23 giu. - Il Cdr dell'Ansa proclama lo sciopero"immediato e fino alle 7 del mattino di giovedi' 25 giugno". IlCdr in un comunicato dichiara "irricevibile il piano diriorientamento e sviluppo, presentato oggi dall'azienda, nelpunto in cui per la redazione giornalistica prevede 65 esuberida gestire dal primo luglio con un ricorso alla cigs o acontratti di solidarieta' per l'emergenza di un rosso dibilancio stimato per il 2015 in 5 milioni di euro". Il Cdr, cheha convocato l'assemblea generale della redazione per giovedi'25 giugno, scrive nel comunicato: "I giornalisti dell'Ansadicono no ad un nuovo intervento straordinario di recuperocosti che vanificherebbe i pesanti sacrifici fatti negli ultimianni ed ogni reale prospettiva di sviluppo dell'agenzia ogginecessaria per difenderne il ruolo di cardine nel sistemadell'informazione in Italia. I giornalisti dell'Ansa dicono noal ricorso a contratti di solidarieta' che rappresenterebbe unarretramento irreparabile in termini di qualita' e coperturadell'offerta giornalistica mettendo a rischio il ruolo e laposizione di mercato di prima agenzia italiana. I giornalistidell'Ansa ritengono impercorribile l'apertura di un nuovoconfronto mentre restano disattesi impegni legati agli accordisindacali per il precedente stato di crisi". .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it