Editoria: cda AGI nomina Pica ad e conferma Mondazzi presidente

(AGI) - Roma  - Il Consiglio d'amministrazione di Agi -Agenzia Giornalistica Italia, composto da Cristiana Argentino,Marco Bardazzi, Raffaella Leone, Massimo Mondazzi  

(AGI) - Roma, 9 ott. - Il Consiglio d'amministrazione di Agi -Agenzia Giornalistica Italia, composto da Cristiana Argentino,Marco Bardazzi, Raffaella Leone, Massimo Mondazzi e AlessandroPica, ha nominato oggi Amministratore Delegato Alessandro Picae ha confermato l'incarico di Presidente a Massimo Mondazzi. Lorende noto un comunicato di Eni. Pica, gia' Direttore Generale di Agi dal marzo del 2011,sostituisce alla guida dell'agenzia Gianni Di Giovanni, cheassume la responsabilita' dell'ufficio relazioni internazionaliEni a Washington. Nato a Roma nel 1964, Alessandro Pica e'specializzato in politica estera e informazione digitale, conparticolare riguardo agli scenari della comunicazione africanae mediorientale. L'editoria rappresenta da sempre il filo conduttore dellasua competenza professionale, con un percorso che parte dallaconsulenza su questioni di marketing, innovazione e diffusioneeditoriale per la stampa italiana nazionale e regionale,passando per la nomina a responsabile commerciale dell'Ansa peri settori media e mercato, dove si e' occupato, tra l'altro,dello sviluppo delle relazioni con i principali azionisti dimaggioranza fino alla startup della joint venture tra laAssociated Press ed il gruppo e.Biscom, oggi TMNews, di cui e'stato direttore generale fino al 2003. Ha ricoperto, inoltre, la carica di delegato Unesco per laricostruzione e la riorganizzazione dell'agenzia di stampapalestinese WAFA nella Striscia di Gaza e si e' occupato dellareingegnerizzazione dei servizi stampa per l'ufficio del PrimoMinistro dell'Albania. Prima di entrare nel settore dell'editoria, Alessandro Picae' stato district manager nel gruppo General Motors e poi inGeneral Electric (GE Capital). Da marzo 2011 fino alla nomina ad amministratore delegatoe' direttore generale dell'agenzia di stampa Agi, di cui hacurato, tra l'altro, il progetto d'internazionalizzazione cheha portato l'agenzia ad essere la prima voce italiana nel mondodell'informazione primaria internazionale.(AGI).