Descalzi: "Libia paese strategico, Europa ne ha bisogno"

(AGI) - Parigi, 16 ott. - "La Libia e' un Paese strategico pernoi, il Mediterraneo e' un'area strategica". Lo dice l'ad diEni, Claudio Descalzi, a margine del Oil & Gas climateiniziative a Parigi. "Noi abbiamo bisogno della Libia - haaggiunto Descalzi - il Mediterraneo ha bisogno della Libia,l'Europa ha bisogno della Libia in termini di fornitura di gase per diversificare le fonti di approviggionamento di dienergia. La Libia e' un paese strategico per noi - ha conclusol'ad di Eni - ed e' parte della nostra futura crescita nelgas". Quanto all'attivita' di

(AGI) - Parigi, 16 ott. - "La Libia e' un Paese strategico pernoi, il Mediterraneo e' un'area strategica". Lo dice l'ad diEni, Claudio Descalzi, a margine del Oil & Gas climateiniziative a Parigi. "Noi abbiamo bisogno della Libia - haaggiunto Descalzi - il Mediterraneo ha bisogno della Libia,l'Europa ha bisogno della Libia in termini di fornitura di gase per diversificare le fonti di approviggionamento di dienergia. La Libia e' un paese strategico per noi - ha conclusol'ad di Eni - ed e' parte della nostra futura crescita nelgas". Quanto all'attivita' di Eni nel Mare di Barents, Descalziha affermato: "Saremo pronti a cominciare la produzione nelleprossime settimane, e' stata necessaria una intensa fase ditesting, perche' il contesto e' molto delicato". "Il nostroprincipale obiettivo non e' conquistare l'Artico, i nostritarget prioritari sono asset convenzionali", ha spiegatoDescalzi, citando le recenti scoperte di Eni in Egitto. .