Da 6 a 24 euro l'ora per le ripetizioni, Milano la più cara

Napoli e Catanzaro i capoluoghi dove si spende meno per farsi aiutare nello studio - INFOGRAFICA

Da 6 a 24 euro l'ora per le ripetizioni, Milano la più cara
ripetizioni 

Roma - Con la fine dell'anno scolastico per la maggior parte degli studenti italiani, arriva il momento delle vacanze, ma anche quello delle ripetizioni per chi ha ricevuto debiti in una o più materie. E il costo delle lezioni private può partire da 6 per arrivare a 24 l'ora, variando molto a seconda che si zoppichi a scuola in una regione del nord oppure a sud.

Milano è la città in media più cara, mentre Napoli e Catanzaro sono le più convenienti, rivela un'indagine condotta da Prontopro.it, portale che mette in contatto domanda e offerta di lavoro professionale e artigianale. Esiste un'evidente forbice georgafica sia per le materie scientifiche che per quelle umanistiche.

Nel capoluogo meneghino si stima che occorrono 23 euro per una lezione di matematica (contro una media nazionale di 18 euro) e circa 12,50 euro per una di italiano (rispetto a 10 euro). Caro-lezioni pure a Bologna, dove per un'ora di fisica o biologia si spendono 22 euro all'ora e per una di letteratura 12 euro. Per le tasche delle famiglie avere un figlio rimandato è meno oneroso al Centro-Sud. Sulle materie scientifiche, uno studente di Napoli arriva a spendere 10,50 euro all'ora; cifra che quasi si dimezza per le materie umanistiche (5,50 euro).

Più aumenta il livello di studio più crescono i costi: sempre a Milano studiare privatamente matematica all'università costa 24 euro (contro una media nazionale di 19). Napoli con 11 euro l'ora per le ripetizioni di livello universitario e 7 per il liceo, guida la lista delle province più economiche, seguita da Catanzaro (dove pure si può strappare un'ora di inglese a 7 euro), L'Aquila e Potenza. Giocano alla pari città come Genova, Roma e Perugia, dove i costi si mantengono in linea sia per le lezioni di matematica per universitari - 23 euro - sia per quelle per liceali (15 euro circa). Rafforzarsi nella lingua inglese puo' costare mediamente, a livello nazionale, 13,50 euro all'ora. Ma è decisamente più conveniente in Abruzzo con i 9 euro a lezione all'Aquila, soprattutto se si confronta con Venezia dove bisogna spendere più del doppio. (AGI)