Per le criptovalute è stata tutt'altro che una buona Pasqua

Il Bitcoin scende ai minimi da 5 mesi. Ma tutto il settore è in picchiata

Per le criptovalute è stata tutt'altro che una buona Pasqua
Foto: Evgeny Biyatov / Sputnik
 Bitcoin

Pasqua nera per il Bitcoin​. La criptovaluta viene scambiata a 6.500 dollari, in calo del 7,3% nelle ultime 24 ore. Si tratta del prezzo più basso degli ultimi 5 mesi, dopo il picco di 19.200 dollari toccato il 19 dicembre scorso. Ma la domenica si è rivelata difficile per tutti i possessori di criptovalute: tutte le monete virtuali stanno segnando ribassi importanti con Ethereum scambiato a 361 dollari (-9,3%), Litecoin a 110 (-7,21%) e Ripple a 0,4.

Non è chiaro il motivo di questo crollo delle cripto, ma sui siti che tengono conto dei cambi al momento tutti i valori sono negativi, accentuando la tendenza ribassista che va avanti dallo scorso gennaio. Negli ultimi 30 giorni Bitcoin ha perso il 22% del suo valore, Bitcoin Cash il 49%, Ethereum il 57%. 

E il vostro portafoglio quante Lamborghini vale?

Ma il crollo delle valute non è l'unica notizia per i possessori di cripto. Una, un po' più divertente, nel giorno dedicato agli scherzi, la dà il sito Coinmarketcap.com, il più autorevole del mondo per le valute virtuale, e riguarda la possibilità di vedere quante Lamborghini si possono comprare con le criptovalute. Al momento la capitalizzazione di mercato di Bitcoin vale circa 556 mila Lamborghini (111 miliardi circa) e un Bitcoin vale 0,03 di una "Lambo". La capitalizzazione di Ethereum vale invece 180.000 Lamborghini, mentre Ripple si ferma a 91.000.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.