Cottarelli: i tagli ci saranno, attendiamo proposte dei ministri

(AGI) - Roma, 15 set. - Sui tagli "non ho sentito malumori ingenerale: ogni ministro dice che fara' il possibile, c'e' undibattito in corso". Lo dice il commissario alla Spendingreview, Carlo Cottarelli, arrivando a un convegno alla Camerasulla finanza sociale. "Il governo ha avviato un processo con i ministeri,aspettiamo di vedere le proposte - continua - non si chiedonotagli lineari, non e' - sottolinea Cottarelli - che ogniministero deve tagliare dello stesso ammontare". "In una fasein cui si discute e' normale che ognuno faccia presente leproprie ragioni. Che poi verranno valutate".

(AGI) - Roma, 15 set. - Sui tagli "non ho sentito malumori ingenerale: ogni ministro dice che fara' il possibile, c'e' undibattito in corso". Lo dice il commissario alla Spendingreview, Carlo Cottarelli, arrivando a un convegno alla Camerasulla finanza sociale. "Il governo ha avviato un processo con i ministeri,aspettiamo di vedere le proposte - continua - non si chiedonotagli lineari, non e' - sottolinea Cottarelli - che ogniministero deve tagliare dello stesso ammontare". "In una fasein cui si discute e' normale che ognuno faccia presente leproprie ragioni. Che poi verranno valutate". "Non vorrei dire cose che potrebbero essere utilizzate perfare nuove polemiche - aggiunge -. Non e' certo questo ilmomento per le polemiche. Il governo ha avviato una proceduraragionevole e coerente con i principi della revisione dellaspesa per cui bisogna sentire i ministeri e non si possonoimporre le cose dall'esterno. Ora vediamo quali saranno irisultati". (AGI)