Cina, yuan ai minimi dal 2011 sul dollaro

Cina, yuan ai minimi dal 2011 sul dollaro
 Euro yen yuan borsa - afp

Pechino - Pesante calo dello yuan, che oggi scivola ai minimi degli ultimi cinque anni sul dollaro. La banca centrale cinese ha fissato la parita' sul biglietto verde a 6,5784, al valore piu' basso da febbraio 2011 e in calo di 294 punti base rispetto al valore fissato venerdi' scorso (-0,45%), quando aveva chiuso a quota 6,5650 sul biglietto verde. Nella scorsa settimana, il dollaro aveva guadagnato rispetto alle altre valute sulla possibilita' di un nuovo aumento dei tassi di interesse, gia' partire dall'estate. Il governatore Janet Yellen, venerdi' scorso, aveva dichiarato di ritenere "appropriato nei prossimi mesi" il secondo aumento del costo del denaro dopo quello di un quarto di punto di dicembre scorso, il primo in nove anni. In discesa, oggi, anche lo yuan offshore, che in mattinata, a Hong Kong, perdeva lo 0,16% a quota 6,5868 sul dollaro, il livello piu' basso dal 3 febbraio scorso. La parita' dello yuan sul dollaro viene fissato all'inizio delle contrattazioni dalla banca centrale cinese e la valuta cinese puo' fluttuare in una banda del 2% rispetto al biglietto verde. (AGI)