Cina: via libera ad Alibaba per creare una banca privata

(AGI) - Shanghai - Il colosso cinese dell'e-commerceAlibaba, che ha debuttato a New York con un'Ipo record, haricevuto dalle autorita' di  [...]

(AGI) - Shanghai, 29 set. - Il colosso cinese dell'e-commerceAlibaba, che ha debuttato a New York con un'Ipo record, haricevuto dalle autorita' di Pechino il via libera allacreazione di una banca privata. La commissione di controllobancaria ha consentito al braccio finanziario di Alibaba, cheinclude Alipay, di diventare il principale azionista, con il30%, di una banca privata localizzata nella provincia diZhejiang. Alibaba ha gia' lanciato un suo prodotto finanziario,chiamato Yuebao, un fondo di investimento che offre ritornipiu' alti di quelli dei depositi bancari. Gli altri grossiazionisti della nuova banca sono la conglomerata Fosun, con il25%, Wanxiang Group, che produce componentistica auto, con il18% e la societa' di investimento Yintai, con il 16%. Il via libera e' il primo tentativo di Pechino di aprire ilsettore bancario ai privati. A luglio le autorita' cinesi hannoautorizzato l'avvio di tre nuove banche private, inclusa quelladi Alibaba. La nuova banca avra' sei mesi di tempo per prendereil via. (AGI).