Carige: Malacalza si è dimesso

Carige: Malacalza si è dimesso 

Vittorio Malacalza si è dimesso da amministratore di banca Carige con effetto dal momento in cui l'Assemblea della società avrà provveduto alla sua sostituzione. La decisione, che era stata annunciata da qualche tempo, è motivata dal "sussistere di motivi di dissenso e di divergenze con l’organo di governo della società per quanto riguarda la gestione aziendale e la visione di governance", criticata pure dall’ex presidente Giuseppe Tesauro, dell’ex consigliere Stefano Lunardi e dalla consigliera Francesca Balzani, già dimissionari. Malacalza, entrato nel Cda della banca nel 2016, è il principale azionista e, dalle dimissioni di Tesauro, in qualità di vicepresidente, era l'amministratore.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it