Camusso, precettazione gravissima. Rinviato sciopero dei treni

(AGI) - Roma, 11 dic. - La precettazione dei lavori del settoreferroviario decisa dal ministro delle Infrastrutture, MaurizioLupi, alla vigilia dello sciopero generale

Camusso, precettazione gravissima. Rinviato sciopero dei treni

(AGI) - Roma, 11 dic. - La precettazione dei lavori del settoreferroviario decisa dal ministro delle Infrastrutture, MaurizioLupi, alla vigilia dello sciopero generale del 12 dicembre e'un atto "gravissimo" che "alza i toni". E' quanto affermato dalsegretario generale della Cgil, Susanna Camusso. Ieri, infatti, il ministro dei Trasporti, su segnalazionedell'Autorita' di garanzia per gli scioperi ha emanatol'ordinanza di precettazione per i dipendenti del servizio.

Rinviato lo sciopero dei treni, domani trasporti regolari

L'Autorita' di garanzia per gli scioperi, presieduta da Roberto Alesse, ha segnalato al ministro che "per i cittadiniutenti del servizio pubblico del trasporto ferroviario, dallosciopero generale del prossimo 12 dicembre discende il fondatopericolo di un pregiudizio grave ed imminente ai diritti dellapersona costituzionalmente tutelati, che rende opportunal'adozione dell'ordinanza di precettazione". "Resta l'auspicio - conclude il Garante - che leorganizzazioni sindacali proclamanti si adeguinospontaneamente, cosi' come previsto dalla legge,all'indicazione, gia' fornita dall'Autorita' di garanzia, diescludere dallo sciopero generale il settore del trasportoferroviario, per evitare una concentrazione eccessiva discioperi in tale settore strategico per la mobilita' deicittadini". (AGI)