Brexit: EasyJet, no impatto su tariffe, voleremo in tutti i mercati

Roma - EasyJet e' fiduciosa che il risultato del referendum che ha sancito l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea "non avra' un impatto sulla sua strategia e sulla sua capacita' di conseguire una crescita sostenibile e di lungo termine dei ricavi e un ritorno agli azionisti" e fara' in modo che i consumatori possano continuare a beneficiare di "tariffe basse". E' quanto sottolinea in una nota la compagnia aerea precisando di "essersi preparata" a questa evenienza e di "aver lavorato su un numero di opzioni che le consentiranno di continuare a volare in tutti i suoi mercati". La compagnia si concentrera' per "accelerare le discussioni con il Regno Unito, i governi Ue e le autorita' regolatorie per assicurare che il Regno Unito resti parte nel mercato unico europeo dell'aviazione. Questo consentira' alle compagnie aree europee di volare liberamente all'interno del Regno Unito e tra il Regno Unito e la Ue, alle compagnie britanniche di volare liberamente attraverso l'Europa e assicurera' ai consumatori di continuare a beneficiare di tariffe basse". La compagnia ha annunciato di aver scritto al governo britannico e alla Commissione europea per chiedere di impegnarsi perche' il Regno Unito rimanga parte del mercato unico europeo dell'aviazione. (AGI) .