Borse europee chiudono in rosso sulla scia di Wall Street, spread a 302 punti

Le Borse europee chiudono in calo sulla scia di Wall Street che, dopo i primi scambi in positivo, ha girato in rosso. Londra scende dello 0,10% a 7.042,80 punti, Parigi cede lo 0,62% a 5.053,31 e Francoforte cala dello 0,26% a 11.524,34 punti. Anche Piazza Affari termina in rosso dopo la lettera inviata dal ministro dell'Economia Giovanni Tria alla Commissione europea sulla manovra. L'Ftse Mib a -0,6% sotto quota 19.000 punti, ai minimi da marzo 2017. Lo spread tra Btp e Bund tedeschi chiude in calo, dopo aver toccato i 308 punti con un tasso di rendimento che ha superato il 3,5%. Il differenziale termina sui 302 punti con un rendimento del decennale al 3,467%.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it