Borse europee chiudono in calo, Milano in controtendenza; spread a 269 punti

Le Borse europee chiudono in calo, sulla scia dei dati degli ordini tedeschi e dei timori per la Brexit, che indeboliscono l'entusiasmo per il dialogo tra Cina e Usa sui dazi e per la disponibilità mostrata dalla Fed in materia di politica monetaria. Milano è in controtendenza e avanza dello 0,65% a 18.953 punti. Londra arretra dello 0,39% a 6.810 punti, Francoforte dello 0,18% a 10.747 punti e Parigi dello 0,38% a 4.719 punti. Lo spread tra Btp e Bund chiude stabile a 269 punti, poco mosso rispetto all'apertura e alla chiusura di venerdì scorso. Il rendimento del decennale sale al 2,914%.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it