Borse europee: chiudono in calo con bancari, Londra fa eccezione

(AGI) - Roma, 3 giu. - Le borse europee chiudono negative sulla scia dei deluden...

(AGI) - Roma, 3 giu. - Le borse europee chiudono negative sulla scia dei deludenti dati sui nuovi occupati negli Stati Uniti, che hanno registrato il minor incremento in cinque anni. Cio' ha allontanato le prospettive di un rialzo dei tassi questo mese, il che ha innescato vendite sui bancari da entrambi i lati dell'Atlantico. Tra i maggiori ribassi si segnalano Banco Popular (-5,92%), Deutsche Bank (-4,10%) e Bnp Paribas (-2,99%). Pesante anche il comparto auto, in particolare Renault (-3,75%) e Volkswagen (-3,05%).
In controtendenza Londra, dove l'indice Ftse 100 avanza dello 0,39% a 6.210 punti sostenuto dai forti acquisti sui minerari (Anglo American +4,95%, Glencore +5,13%). Il Dax di Francoforte cede l'1,03% a 10.103 punti, il Cac 40 di Parigi cede lo 0,99% a 4.422 punti (brilla Accor, +5,71%), l'Ftse Mib di Milano cede l'1,53% a 17.495 punti, l'Ibex di Madrid scivola dell'1,76% a 8.800 punti. (AGI)
Rme/Pit