Borsa: settimana poco mossa (+0, 30%) su banche, giu' petroliferi

(AGI) - Milano, 29 nov. - Piazza Affari saluta novembre con ilsegno positivo, consolidando nell'ultima settimana del mese iguadagni dell'ottava precedente. Stabili gli indici, con ilFtse Mib che ha guadagnato in cinque sedute lo 0,30% tornandosopra i 20 mila punti (a 20.014); l'All Share e' salito dello0,36% a 21.114 punti. Il mercato milanese si avvia verso lachiusura dell'anno in un clima positivo, sostenuto dall'attesadi un intervento della Bce con l'acquisto di titoli governativia sostegno della ripresa. In settimana ha diffuso ottimismoanche la revisione al rialzo del Pil Usa nel terzo trimestre

(AGI) - Milano, 29 nov. - Piazza Affari saluta novembre con ilsegno positivo, consolidando nell'ultima settimana del mese iguadagni dell'ottava precedente. Stabili gli indici, con ilFtse Mib che ha guadagnato in cinque sedute lo 0,30% tornandosopra i 20 mila punti (a 20.014); l'All Share e' salito dello0,36% a 21.114 punti. Il mercato milanese si avvia verso lachiusura dell'anno in un clima positivo, sostenuto dall'attesadi un intervento della Bce con l'acquisto di titoli governativia sostegno della ripresa. In settimana ha diffuso ottimismoanche la revisione al rialzo del Pil Usa nel terzo trimestredell'anno, mentre i titoli petroliferi hanno sofferto la sceltadell'Opec di non tagliare la produzione di greggio. Ancorabrillanti, a Milano, le banche. In settimana e' salita Intesa Sanpaolo (+6,73%) grazie alleindiscrezioni relative a un interesse per la banca britannicaCoutts, che fa capo a Rbs; Unicredit ha guadagnato il 5,39%,bene le popolari (Ubi +6,28%, Bper +8,41%) mentre Mps si e'mossa in controtendenza (-3,16%). Nel comparto energetico, in calo Eni (-5,21%), Saipem(-13,47%) e Tenaris (-9,66%) con il prezzo del petrolio scesoai minimi da quattro anni. Sotto la parita' Telecom (-0,15%), che ha pagato a iniziosettimana i timori di un aumento di capitale. In evidenza Worldduty free (+7,7%) con Autogrill (+7,17%) sulle ipotesi di unnuovo partner in arrivo dall'Oriente per la societa' scorporataun anno fa; bene i titoli del lusso (Luxottica +3,79%, Yoox+11,09%). Fuori dal Ftse Mib, in movimento Mondadori (+14,7%) dopol'annuncio dello spin off della divisione libri; balzo diTelecom Italia media (+19,97%). (AGI).