Birra: Ab Inbev-SabMiller, Altria porta quota al 9,6%

Birra: Ab Inbev-SabMiller, Altria porta quota al 9,6%
 marchio birra Corona (Afp)

New York - Il colosso Usa del tabacco e dell'alimentazione Altria ha portato al 9,6% la sua partecipazione nel gigante della birra Ab Inbev-SabMiller, sulla scia della maxi-fusione (la terza della storia) tra le due entita'. Altria aveva una partecipazione di quasi il 30% in SabMiller e ora, dopo la fusione, fa sapere di avere una quota del 9,6% di capitale e diritti di voto all'interno del nuovo gruppo. Inoltre, ricevera' dalla fusione un compenso di circa 5,3 miliardi di dollari. La fusione mette insieme i marchi Corona, Stella Artois, Leffe et Budweiser, di Ab InBev e quelli Foster's e Coors di SabMiller.
Parallelamente alle novita' provenienti dalla fusione tra i due gruppi della birra, Altria ha annunciato un programma di riacquisto azionario da 3 miliardi di dollari. Inoltre il gruppo ha rivisto al ribasso le sue stime sul quarto trimestre in corso, portandole da 3,01-3,07 a 2,98-3,04 dollari ad azione, a causa dell'iscrizione in bilancio della sua partecipazione in Anheuser-Busch InBev, la quale avra' decorrenza solo a partire dal primo trimestre 2017. (AGI)