Bce: reddito pro capite +1,3% Eurozona, +1% Italia

Nell'Eurozona il livello attuale è sotto del 2,4% al picco del 2008

Bce: reddito pro capite +1,3% Eurozona, +1% Italia
 Bce Banca centrale europea - afp

Roma - Nel quarto trimestre del 2015 il reddito diponibile pro capite nell'Eurozona è cresciuto in termini reali dell'1,3% annuale, contro un incremento dell'1,4% nei precedenti tre mesi. Lo rileva un rapporto della Bce, secondo il quale il livello attuale è inferiore del 2,4% al picco del 2008.

In Italia il reddito disponibile reale è cresciuto dell'1% nel quarto trimestre del 2015, dopo il +1,3 del quarto trimestre, entrambi sotto la media europea. Le retribuzione reali degli addetti in Italia salgono dell'1,5% nel quarto trimestre, sotto il +1,8% della media europea. (AGI)