Boccia: attacco a Draghi senza senso; non è contro l'Italia

Bce Boccia
 Pierpaolo Scavuzzo/Agf
 Vincenzo Boccia

"Non ha alcun senso. Non mi sembra che Draghi sia contro l'Italia. La questione del quantitative easing e' nell'interesse dell'Italia. Abbiamo un governatore di una banca centrale che salvato l'Italia ,non mi sembra affatto che sia contro l'Italia. Il problema e' accettare le critiche e capire cosa c'e' dietro, per cercare di costruire e migliorare". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, parlando a margine della festa del Foglio a Firenze, riferendosi all'attacco del vicepremier Di Maio a Mario Draghi.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it