Bankitalia: Visco, era ed è a esclusivo servizio dello Stato

(AGI) - Roma, 16 dic. - "La Banca d'Italia era allora, è e resterà sempre un'istituzione a esclusivo servizio dello Stato". Cosi' il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, in occasione della presentazione della docu fiction Rai, "Giorgio Ambrosoli, il prezzo del coraggio" che verrà trasmessa il 18 dicembre su Ra1. "Oggi viviamo in un clima difficile, la situazione economica non è favorevole - ha detto Visco - si è spesso alla ricerca di illusori capri espiatori e i sentimenti di odio che ne derivano e i modelli negativi che emergono possono portare i nostri ragazzi a pensare che non vi sia piu' spazio per la competenza, per l'integrità  morale e senso del dovere. Far conoscere il grande contributo che Giorgio Ambrosoli ha offerto al paese può rappresentare un modello da presentare alle prossime generazioni".

 "Questa docufiction ci consente di ricordare la sua figura, era una persona straordinaria per il grande senso del dovere e un coraggio davvero eccezionale - ha ricordato Visco - Ambrosoli dovette intraprendere una vera battaglia per la giustizia nell'interesse del paese. Grazie all'integrità morale, alla competenza e dedizione al compito che gli era stato affidato capacita' e il suo coraggio oggi possiamo affermare che la giustizia ha compiuto il suo corso e la verita' e' emersa. Il ruolo di Ambrosoli ha cambiato il corso della storia e la sua vicenda non deve essere dimenticata". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it