Mercato auto, rallenta la crescita in Europa

Ma prosegue corsa Fca, +13,3%

Mercato auto, rallenta la crescita in Europa
 Autosalone, mercato auto, Bmw (Reuters)

Roma - Rallenta la crescita del mercato dell'auto in Europa (Ue + Efta) a marzo. Le immatricolazioni secondo l'Acea, l'associazione europea dei costruttori, sono cresciute del 5,7% a 1.744.986 contro le 1.651.528 registrate nello stesso mese dello scorso anno. Nei primi tre mesi dell'anno le vendite sono aumentate dell'8,1% a 3.931.903 a fronte delle 3.638.574 dello scorso anno. Tra i mercati nazionali, l'Italia registra una crescita del 17,4% a 190.381 unità.

Fca prosegue la sua corsa in Europa

Il mercato in Francia è cresciuto del 7,5% e nel Regno Unito del 5,3% mentre ha registrato una lieve flessione dello 0,7% in Spagna e dell 0,0% in Germania. Nella sola Unione europea le vendite sono cresciute del 6% a 1.700.683 unità, un risultato vicino ai livelli di marzo 2007, poco prima dell'inizio della crisi dell'industria dell'auto. Tra le case automobilistiche, le immatricolazioni del gruppo Volkswagen sono salite del 2,3% a 389.819 unità con una quota in calo dal 23,1 al 22,3%. Psa Group ha registrato un +1,1% a 169.895 unità con una quota di mercato in flessione dal 10,2 al 9,7%. Il gruppo Renault e' cresciuto dell'8,9% a 159.361 unità e la sua quota e' scesa dall'8,9 al 9,1%. Toyota ah registrato un +4,2% a 75.475 unità e ha visto la sua quota subire un lieve calo dal 4,4 al 4,3% mentre il gruppo Opel ha messo a segno una crescita del 6,2% a 126.307 unità mantenendo stabile la sua quota al 7,2%. (AGI)