Auto: bene le vendite a giugno, vola la Fiat

(AGI) - Roma, 1 lug. - Il mese di giugno si e' chiusobrillantemente per il mercato dell'auto: le immatricolazionisono state 146.682 in rialzo del 14,35% rispetto a giugno 2014.A maggio invece furono immatricolate 147.114 autovetture. Bene anche l'usato: sempre a giugno, ci sono stati 366.431trasferimenti di proprieta' di auto usate, con un aumento del13,48% rispetto a giugno 2014. A giugno il volume globale dellevendite ha interessato per il 28,59% auto nuove e per il 71,41%auto usate. Giugno brillante anche per Fiat, con le venditeaumentate del 20 per cento e la quota al

(AGI) - Roma, 1 lug. - Il mese di giugno si e' chiusobrillantemente per il mercato dell'auto: le immatricolazionisono state 146.682 in rialzo del 14,35% rispetto a giugno 2014.A maggio invece furono immatricolate 147.114 autovetture. Bene anche l'usato: sempre a giugno, ci sono stati 366.431trasferimenti di proprieta' di auto usate, con un aumento del13,48% rispetto a giugno 2014. A giugno il volume globale dellevendite ha interessato per il 28,59% auto nuove e per il 71,41%auto usate. Giugno brillante anche per Fiat, con le venditeaumentate del 20 per cento e la quota al 28,4 per cento. PerFca, il primo semestre 2015 e' quello con la crescita piu' altadegli ultimi 10 anni con un incremento dello 0,45% rispetto al2014. Il marchio Fiat in giugno ha immatricolato 30.300 vetture -il 12,6 per cento in piu' rispetto allo stesso mese dell'annoscorso - e ha ottenuto una quota del 20,7 per cento. Nel primosemestre del 2015 le registrazioni Fiat sono state quasi 183mila (il 13,4 per cento in piu' rispetto al 2014) e la quota e'stata del 20,9 per cento. Dopo il "Mese Unico Fiat" di giugno, il marchio festeggial'arrivo della Nuova 500 con due iniziative, "500 Night" e "4ore di follia", grazie alle quali nella serata del 3 lugliodalle 20 alle 24 sara' possibile acquistare tutti i modellidella gamma Fiat in pronta consegna con gli optional al 50 percento del loro valore, gratis per la Nuova 500. A giugno iprincipali modelli Fiat hanno ottenuto ottimi risultati. LaPanda ancora una volta ha dominato il mercato con quasi 10.500immatricolazioni, il 41,6 per cento del segmento A. Bene anchela 500 - quinta auto piu' venduta in Italia - con oltre 4 milaregistrazioni e una quota nel segmento del 17,4 per cento. La500L e' stata ancora una volta la piu' richiesta della suacategoria con oltre 4.900 vendite e una quota nel suo segmentodel 59,5 per cento. Continua la costante crescita della 500Xche con il 16,2 per cento di quota e' la vettura piu' vendutadel suo segmento. Bene anche la Punto, piu' venduta delsegmento B con quasi 5.800 immatricolazioni. Lancia a giugno haregistrato oltre 5.700 vetture, il 22 per cento in piu' inconfronto a un anno fa (valore superiore a quello del mercato),con una quota del 3,9 per cento, in crescita di 0,2 puntipercentuali. Nel progressivo annuo le Lancia registrate sono state quasi32.200 (il 6 per cento in piu' rispetto ai primi sei mesidell'anno scorso) e la quota e' stata del 3,7 per cento. Ancora una volta ottimo successo di vendite per Ypsilon checon oltre 5.600 registrazioni e' stata la terza vettura piu'venduta nel mese con una quota nel segmento B del 13,8 percento. Alfa Romeo in giugno ha aumentato le vendite piu' dellamedia del mercato, con oltre 2.800 immatricolazioni, increscita del 17,05 per cento rispetto a un anno fa. La quota e'stata dell'1,9 per cento, leggermente maggiore nel confrontocon giugno 2014. Nel primo semestre dell'anno il marchio ha registrato oltre17 mila vetture, +6,1 per cento rispetto all'anno scorso, peruna quota del 2 per cento in crescita di 0,2 punti percentuali. Giulietta in giugno si e' confermata tra le auto piu'richieste del suo segmento con una quota del 10,7 per cento. Ennesimo exploit di vendite per Jeep che in giugno, con2.800 immatricolazioni, ha aumentato le vendite del 308,6 percento, una delle piu' alte crescite mai registrate in Italia.Rispetto all'anno scorso, le registrazioni del marchio sonopiu' che quadruplicate. Quota vicina al 2 per cento, cresciutadi 1,4 punti percentuali. Le registrazioni del marchio neiprimi sei mesi dell'anno sono state 16 mila, in crescita del269,4 per cento nel confronto con un anno fa, per una quotaall'1,8 per cento, in salita di 1,3 punti percentuali. Gli ottimi risultati del brand Jeep sono in gran partemerito della Renegade, ormai stabilmente tra le piu' vendutedel suo segmento. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it