Popolari: Mucchetti (Pd), rischio che siano comprate da stranieri

(AGI) - Roma, 24 mar. - "La trasformazione forzosa in SpA dellepopolari maggiori non e' di per se' un errore - anzi - ma lemodalita' con cui viene fatta suscitano diffuse riserve, checondivido", cosi' Massimo Mucchetti, presidente dellacommissione Industria del Senato, intervenendo oggi in aula apalazzo Madama durante la discussione generale per laconversione in legge del decreto sulle banche popolari. "La soglia degli 8 miliardi di euro di attivi, oltre laquale scatta la norma contenuta nel provvedimento - hacontinuato il senatore - appare arbitraria sia sotto il profiloqualitativo sia sotto quello

(AGI) - Roma, 24 mar. - "La trasformazione forzosa in SpA dellepopolari maggiori non e' di per se' un errore - anzi - ma lemodalita' con cui viene fatta suscitano diffuse riserve, checondivido", cosi' Massimo Mucchetti, presidente dellacommissione Industria del Senato, intervenendo oggi in aula apalazzo Madama durante la discussione generale per laconversione in legge del decreto sulle banche popolari. "La soglia degli 8 miliardi di euro di attivi, oltre laquale scatta la norma contenuta nel provvedimento - hacontinuato il senatore - appare arbitraria sia sotto il profiloqualitativo sia sotto quello quantitativo. Si dice che legrandi popolari non sono piu' cooperative perche' slegate ormaidai territori d'origine. Cio' e' giusto, ma e' ancor piu'giusto dire che tutte le popolari sono cooperative spurie. Maallora, perche' limitare la trasformazione in SpA alle solepopolari di maggior dimensione?". Mucchetti ha quindi ricordato che "L'Unione bancaria europea fissa in 30 miliardi il limiteminimo per essere considerate banche di rilievo sistemico". Inoltre, secondo Mucchetti: "Cancellando il voto capitario,lo dobbiamo sapere, mettiamo in vendita le popolari maggiori ei compratori saranno esteri. L'asta per l'Istituto centrale dibanche popolari in atto in questi giorni ne e' il prologo delfenomeno. Immaginare fusioni tra popolari e tra alcune diqueste e SpA malandate, per esempio quella di cui tanto siparla tra UBI e Monte dei Paschi di Siena, non servira' aconservare in mani italiane questo settore cruciale del creditoche costituisce uno dei pilastri della sovranita'nazionale".(AGI) red/gim