Assopopolari: accordo con la cooperazione bancaria brasiliana

(AGI) - Roma, 9 nov. - L'Associazione nazionale fra le Banche popolari ha defini...

(AGI) - Roma, 9 nov. - L'Associazione nazionale fra le Banche popolari ha definito un iaccordo di collaborazione con le due principali realta' della cooperazione bancaria brasiliana: Sicredi e Bancoob. Si tratta delle principali organizzazioni del sistema della cooperazione di credito brasiliana che governano le specifiche societa' operanti nella distribuzione di prodotti assicurativi, carte di credito e servizi consortili. Sicredi e' il Sistema del credito cooperativo che confedera 121 cooperative di credito con una rete di 1.500 filiali presenti in 21 stati del Brasile e rappresenta oltre 3,3 milioni di soci. L'istituto centrale Bancoob rappresenta l'altro grande sistema finanziario cooperativo (Sicoob) che comprende 3,4 milioni di soci, circa 500 cooperative di credito e 2.500 sportelli.
Per il segretario generale di Assopopolari, Giuseppe De Lucia Lumeno, l'accordo "testimonia l'interesse internazionale nei confronti delle Banche Popolari in Italia". Sempre secondo De Lucia Lumeno si tratta di "un elemento di soddisfazione che conferma la tradizionale vocazione internazionale dell'intero mondo della cooperazione bancaria e rilancia la centralita' della funzione di supporto all'economia reale che svolge il credito popolare attraverso il sostegno alle comunita' locali, alle Pmi e alle famiglie. Un sostegno ancora oggi garantito da una categoria presente sul territorio con 8.000 sportelli e che rappresenta 1,3 milioni di soci e 12 milioni di clienti". (AGI)
Mau