Sicuri di avere bisogno di quello che state comprando nell'Amazon Prime Day?

Sconti da capogiro su hi-tech, detersivi e alimentari. Ma anche su una marea di paccottiglia di cui potremmo pentirci

amazon prime day offerte 

La mezzanotte che chiuderà la giornata del 17 luglio coinciderà per circa 100 milioni di persone con la fine di una giornata durata 36 ore che viene cerchiata sul calendario in rosso al pari di Natale, Capodanno e nozze d’oro dei genitori: l’Amazon Prime Day.

Un evento globale che concede agli, appunto, 100 milioni di aficionados del centro commerciale online più grande e imponente del globo, degli sconti da capogiro. Per restituire la misura della grandezza dell’evento basti pensare che il crash avvenuto poco dopo l’inizio delle offerte, intorno alle 15 di ieri, e durato appena un quarto d’ora, ha provocato, oltre che una rivolta mondiale sui social, uno schianto delle azioni in borsa di Amazon di circa 11 dollari, ampiamente recuperato poi durante la giornata, che chiude poi con un positivo pari allo 0,52%; per un giro di denaro che nelle previsioni dovrebbe sfiorare i 3,4 miliardi di dollari.

Allora via al pericolosissimo shopping da divano, aspettando che il giorno dopo arrivi a casa qualsiasi aggeggio che solo poche ore prima ci sia sembrato non solo geniale ma indispensabile. Com’era la nostra vita prima dell’arrivo a casa del corriere di Amazon con la nostra tazza automescolante? Quanto tempo abbiamo passato col cucchiaino in mano a girare il caffellatte la mattina?

Lo scorrere dei minuti non sarà mai più noioso dopo l’acquisto della clessidra che funziona al contrario; e, per una fede fai da te, la nostra automobile non farà più un metro senza la statuina di Gesù per il cruscotto che ondeggia simpaticamente grazie ad una molla che la sorregge, per la serie “Abbi fede, ma con gusto”.

Ciò che con difficoltà riusciremo a spiegarci è l’arrivo di quella scatoletta la cui etichetta recita ThinkGeek Canned Unicorn Meat…ci ripromettiamo di non bere mai più prima di entrare su Amazon e torniamo online tentando di accaparrarci qualcosa che possa servire davvero, approfittando di una finestra aperta su un mondo di sconti per un milione di articoli diversi.

Ovviamente i prodotti che fanno più gola sono quelli tecnologici e le occasioni non sono difficili da scovare, dalle offertissime sulle Smart Tv agli smartphone di ultima generazione. Venghino allora signori! Amazon ancora per qualche ora rappresenterà acqua fresca per la vostra sete di consumismo. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it