Alimentare:MortadellaBo' 2016,rafforzare prodotto 'made in Italy'

(AGI) - Roma, 26 lug. - Da giovedi' 20 a domenica 23 ottobre Bologna torna a tin...

(AGI) - Roma, 26 lug. - Da giovedi' 20 a domenica 23 ottobre Bologna torna a tingersi di rosa. Dopo il grande successo della passata edizione, che ha coinvolto oltre 130.000 visitatori, il Consorzio Mortadella Bologna da' appuntamento nel centro della citta' per una vera e propria festa del gusto, con un nuovo concept che permettera' di conoscere da vicino il valore della Mortadella Bologna IGP.
Piazza Maggiore e Piazza Re Enzo saranno il cuore pulsante della manifestazione.
Punto d'aggregazione e catalizzatore, il centro storico di Bologna omaggera' la "Regina dei Salumi". Immancabile il "Ristorante in rosa", dove 8 grandi chef, 4 dal territorio e 4 dal resto d'Italia, si sfideranno nella realizzazione di ricette tradizionali e innovative, valorizzando sempre la grande versatilita' della Mortadella Bologna IGP.
A colorare il centro storico, un variegato panorama di offerte street food che arriveranno da tutta Italia per proporre sfiziosi "piatti da strada" in grado di coniugare le ricette piu' tradizionali delle nostre Regioni con la Mortadella Bologna IGP. Non potra' certo mancare la "Panineria gourmet", dove gustare la Mortadella Bologna IGP in abbinamenti inediti e sorprendenti proposti sempre da grandi chef.
Sara' riservato poi un trattamento speciale anche agli amanti dell'intramontabile rosetta con la Mortadella che, per i quattro giorni dell'evento, verra' distribuita da 4 foodbike in "Mortadella Style" nelle principali vie del centro citta'.
E come andare via da MortadellaBo' senza un gustoso "souvenir"? Ecco che si potra' fare un salto alla Mortadelloteca in cui la Mortadella Bologna verra' proposta in tutti i formati e per tutti i gusti! L'organizzazione della quarta edizione di MortadellaBo' e' stata affidata quest'anno all'agenzia milanese Brand Events Italia, la stessa che organizza i Taste Festivals Italiani.
"Con questo evento abbiamo stretto un patto con la terra di Bologna - spiega Corradino Marconi, Presidente del Consorzio Mortadella Bologna. "E' da qui che vogliamo raccontare la storia della Mortadella. MortadellaBo' rappresenta, infatti, un punto di partenza per portare l'immagine di questo prodotto in giro per il mondo. Si tratta di un impegno considerevole per il Consorzio, giorni intensi in cui affronteremo numerosi temi che ci sta a cuore promuovere: la storia della Mortadella, la cultura del saperla fare, la sua grande versatilita' in cucina e ancora il raccontarla attraverso momenti ludici pensati per tutta la famiglia. Per questo - continua Marconi - il mio invito a partecipare e' rivolto a tutti gli appassionati, ma anche a chi vuole conoscere meglio questo salume cosi' rappresentativo della tradizione gastronomica italiana. Vi garantisco che sara' "Amore a prima fetta", ha concluso Marconi.(AGI)
Bru