Alimentare: CNA lancia "Breakfast made in Italy"

Alimentare: CNA lancia "Breakfast made in Italy"
 Breakfast Made in Italy (Cna)

Roma - Un ponte tra l'Italia e Dubai. Sul quale far viaggiare tutto quanto concorre a offrire una colazione con i fiocchi. A cominciare da un espresso all'italiana fumante e aromatico. E lanciare "Breakfast made in Italy", un progetto su misura per migliorare la qualita' dell'offerta, ottimizzare i costi, formare il personale e gestire al meglio i flussi della clientela in un ambiente igienico ed esteticamente piacevole. Un progetto disegnato e realizzato dalla Cna, con il sostegno del ministero dello Sviluppo economico e dell' Ice, utilizzando i concept dell'eccellenza Made in Italy attraverso l'unione di servizi, attrezzature e prodotti. Un percorso di informazione e di formazione che verra' presentato prima a Sia Guest, grazie alla collaborazione con Rimini Fiera, da giovedi' 13 a sabato 15 ottobre e quindi a Dubai, in occasione della manifestazione "The Speciality Food Festival", dal 7 al 9 novembre.
In tutto il mondo il breakfast e' uno dei punti di forza dell'accoglienza. L'83 per cento dei clienti sceglie di fare la prima colazione in hotel e la maggioranza considera sempre il buffet mattutino un dovere da parte dell'albergatore e un importante metro di valutazione. Il breakfast e' l'argomento motivazionale principe, in maniera trasversale, alle varie tipologie di accoglienza (da una a cinque stelle) e dev'essere: Ben Allestito, Igienico, Vario, Funzionale e Funzionante.
A Rimini come a Dubai sara' creato uno spazio dove 19 selezionate imprese del settore Horeca, l'eccellenza della colazione all'italiana, presenteranno agli operatori un ampio ventaglio di offerte: dai macchinari per preparare le colazioni alle materie prime per realizzare i prodotti (farina per dolci, marmellate, miele, succhi, spremute e cosi' via) e a tutta una gamma di altri beni destinati al breakfast.
La tappa di Rimini del progetto "Breakfast made in Italy" vedra', inoltre, l'organizzazione di un intenso programma informativo-formativo con la partecipazione di esperti che terranno seminari sulle tematiche legate alla gestione della prima colazione, alla sua preparazione, alle modalita' di allestimento, ai prodotti utilizzati, alle opportunita' offerte dall'area degli Emirati Arabi Uniti, successiva tappa del progetto.(AGI)