Telecom: chi e' Bollore', 'piccolo principe' di Vivendi

(AGI) - Milano, 24 giu. - "Telecom e' un'eccellente societa'" e"un titolo da comprare, forse ne acquistero' anch'io": siesprimeva cosii' Vincent Bollore' nel marzo del 2008, quandoera 'solo' un consigliere di amministrazione Mediobanca. Aoltre sette anni di distanza, tramite Vivendi, il finanzierebretone e' diventato primo azionista del gruppo ditelecomunicazioni. Classe 1952, nato a Boulogne-Billancourt,per Forbes vanta un patrimonio di 7,3 miliardi di dollari ed e'al 201esimo posto nella classifica degli uomini piu' ricchi delmondo. L'IMPERO DI FAMIGLIA Vincent Bollore', che ha preso la guida dell'impero di famiglianel 1981, rappresenta la

(AGI) - Milano, 24 giu. - "Telecom e' un'eccellente societa'" e"un titolo da comprare, forse ne acquistero' anch'io": siesprimeva cosii' Vincent Bollore' nel marzo del 2008, quandoera 'solo' un consigliere di amministrazione Mediobanca. Aoltre sette anni di distanza, tramite Vivendi, il finanzierebretone e' diventato primo azionista del gruppo ditelecomunicazioni. Classe 1952, nato a Boulogne-Billancourt,per Forbes vanta un patrimonio di 7,3 miliardi di dollari ed e'al 201esimo posto nella classifica degli uomini piu' ricchi delmondo. L'IMPERO DI FAMIGLIA Vincent Bollore', che ha preso la guida dell'impero di famiglianel 1981, rappresenta la sesta generazione di una dinastia diimprenditori la cui fortuna parti' nel 1822 grazie allecartiere. Negli anni il finanziere francese e' passato per ilbusiness del tabacco, l'energia, i trasporti, letelecomunicazioni, i media, guadagnandosi la fama di abile'raider' e il nomignolo di 'petit prince du cash flow' (piccoloprincipe dei flussi di cassa). Oggi, con il suo gruppo, e' ilprimo azionista di Vivendi (ha il 14% del capitale) e nepresiede il consiglio di sorveglianza: si tratta di una 'mediacompany', proprietaria tra gli altri di Canal+ e dellaUniversal music. In Francia ha lanciato anche il servizio dicar sharing elettrico Autolib, per il quale aveva studiato conPininfarina la Bluecar (oggi realizzata con Renault), ed e'principale socio del colosso delle pubbliche relazioni Havas. GLI AFFARI IN ITALIABollore' e' entrato nel mondo della finanza in Italiaattraverso il 'salotto buono' di Mediobanca, di cui e'ufficialmente socio dal 2002 ed e' oggi secondo azionista(nonche' unico socio estero) con quasi l'8% del capitalevincolato al patto di sindacato; e' stato membro del cdadell'istituto, da cui si e' dimesso nel 2012 per evitare ilcumulo degli incarichi. Fino a ottobre 2013 e' stato anchevicepresidente di Generali, ultimo incarico ricoperto inItalia. Nel curriculum ha anche un'alleanza con SalvatoreLigresti, quando acquisto' nel 2010 il 5% della holdingPremafin; l'operazione gli frutto' una multa da 3 milioni dieuro da parte della Consob e 18 mesi di interdizione per avere,a detta della commissione, 'gonfiato' il prezzo delle azioni invista del passaggio di controllo, poi naufragato, a Groupama. Alungo si e' parlato inoltre di un suo interesse perPininfarina, ma la partnership si e' poi limitata allacostruzione dell'auto elettrica 'Bluecar'. FAMIGLIA E POLITICABollore', considerato da alcuni in Italia vicino a SilvioBerlusconi grazie all'amico Tarak Ben Ammar (che siede nei cdadi Telecom e Mediobanca ed e' recentemente entrato anche inquello di Vivendi), vanta amicizie di peso anche in Francia.Celebri, con corollario di polemiche, furono nel 2007 levacanze dell'allora presidente francese Nicolas Sarkozy su'Paloma', lo yacht da 60 metri del finanziere. Quanto alla vita privata, Bollore' si e' sposato due voltee ha quattro figli; il piu' grande, il 35enne Yannik, e' allaguida di Havas mentre la piu' giovane, la 27enne Marie, e'sbarcata in Italia e da meno di un anno e' membro nel cda diMediobanca. Del resto, Vincent Bollore' ha piu' volte ripetutoche lascera' gli affari al compimento del settantesimo anno dieta'. "Ma fino al 17 febbraio 2022 saremo qua", ha promesso inpassato. (AGI).