Pasqua: Consumatori, ogni famiglia spendera' +10, 3% per il pranzo

(AGI) - Roma, 28 mar. - Per il pranzo di Pasqua, una famigliamedia di 4 persone sara' costretta quest'anno a sborsare 15,8euro in piu' rispetto alla Pasqua del 2011, ossia il 10,3% inpiu' a causa dei rincari dei prezzi. Lo afferma Casper -Comitato contro le speculazioni e per il risparmio, di cuifanno parte Adoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino eUnione Nazionale Consumatori, che ha raccolto i prezzi dei beniclassici pasquali confrontandoli con i listini in vigore loscorso anno. "Il record di aumento si registra per le uova di Pasqua, ilcui prezzo

(AGI) - Roma, 28 mar. - Per il pranzo di Pasqua, una famigliamedia di 4 persone sara' costretta quest'anno a sborsare 15,8euro in piu' rispetto alla Pasqua del 2011, ossia il 10,3% inpiu' a causa dei rincari dei prezzi. Lo afferma Casper -Comitato contro le speculazioni e per il risparmio, di cuifanno parte Adoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino eUnione Nazionale Consumatori, che ha raccolto i prezzi dei beniclassici pasquali confrontandoli con i listini in vigore loscorso anno. "Il record di aumento si registra per le uova di Pasqua, ilcui prezzo al dettaglio e' rincarato mediamente del 21,9% -spiegano le quattro associazioni -. Forti rincari anche per lecolombe, che mediamente costano oggi l'11,9% in piu' rispettoallo scorso anno. Ma gli aumenti dei listini hanno coinvoltotutti i beni alimentari legati alla festivita', dall'abbacchioal salame, passando per i carciofi e la pastiera", concludonoAdoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino e UnioneNazionale Consumatori. (AGI).