Nigeria: Boko Haram, dal 2009 oltre 13mila morti 1, 5 mln sfollati

(AGI) - Lagos, 25 nov. - E' di oltre 13mila morti e un milionee mezzo di sfollati il bilancio di cinque anni di violenze inNigeria, opera dei miliziani islamici di Boko Haram. Tra aprilee maggio di quest'anno gli jihadisti, che hanno creato uncaliffato nel nordest del Paese, hanno ucciso quasi 500 personein numerosi attentati. Nel giugno scorso, nello Stato di Borno,sono morte tra le 400 e le 500 persone e altri attentati hannopreso di mira quattro villaggi a Chibok, provocando oltre 50vittime. Gli attacchi si sono estesi a nord verso Kaduna. Oltre

(AGI) - Lagos, 25 nov. - E' di oltre 13mila morti e un milionee mezzo di sfollati il bilancio di cinque anni di violenze inNigeria, opera dei miliziani islamici di Boko Haram. Tra aprilee maggio di quest'anno gli jihadisti, che hanno creato uncaliffato nel nordest del Paese, hanno ucciso quasi 500 personein numerosi attentati. Nel giugno scorso, nello Stato di Borno,sono morte tra le 400 e le 500 persone e altri attentati hannopreso di mira quattro villaggi a Chibok, provocando oltre 50vittime. Gli attacchi si sono estesi a nord verso Kaduna. Oltreagli attentati, i miliziani sono responsabili del rapimento dioltre 200 studentesse e altre decine di ragazze costrette aconvertirsi all'Islam. Nell'ultimo mese, gli jihadisti hannointensificato gli attentati negli Stati di Borno, Adamawa eYobe. Il 10 novembre un kamikaze si e' fatto esplodere aPotiskum, nello Stato di Yobe, provocando 58 morti. Appena 9giorni dopo, altre 45 persone sono state uccise in un altrovillaggio della regione, seguito da altri due attacchi neiquali sono morte oltre 45 persone. .