Bene asta bot, tassi ai minimi dal 2010

(AGI) - Roma, 28 mar. - Successo per l'asta dei Bot a sei mesi,con rendimenti ai minimi dal 2010. Le borse europee sonopassate in positivo, dopo un'apertura nervosa. L'euro e'stabile e il prezzo del petrolio in calo. Lo spread e' tornatoa salire dopo essere sceso sotto i 320 punti. Ora i listini delvecchio continente attendono dati Usa sui beni durevoli e suimutui. Il ministero dell'Economia ha collocato oggi titoli per 8,5miliardi di euro a un rendimento medio ponderato dell'1,119%,in riduzione rispetto all'1,202% della precedente asta. Sitratta del livello piu' basso dal

(AGI) - Roma, 28 mar. - Successo per l'asta dei Bot a sei mesi,con rendimenti ai minimi dal 2010. Le borse europee sonopassate in positivo, dopo un'apertura nervosa. L'euro e'stabile e il prezzo del petrolio in calo. Lo spread e' tornatoa salire dopo essere sceso sotto i 320 punti. Ora i listini delvecchio continente attendono dati Usa sui beni durevoli e suimutui. Il ministero dell'Economia ha collocato oggi titoli per 8,5miliardi di euro a un rendimento medio ponderato dell'1,119%,in riduzione rispetto all'1,202% della precedente asta. Sitratta del livello piu' basso dal settembre 2010. La domanda e'risultata pari a 12,852 miliardi. La Borsa di M;ilano, a meta'seduta, resta positiva con gli indici che cedono qualcosarispetto ai massimi di giornata. Piazza Affari fa comunquemeglio delle altre borse europee, che procedono senza unadirezione precisa. Il Ftse Mib sale dello 0,37%, a 16.560punti, All Share a +0,33%. Male le banche, alle prese inquesti giorni con l'approvazione dei bilanci. Bpm e' la piu'pesante con un -4,7%, Banco Popolare -1,6%, Ubi -0,6%. MontePaschi (oggi i conti) cede l'1,7%. Riscontri positivi inveceper Unicredit (+0,9%) anche su report favorevoli dopo l'ok albilancio di ieri. Nell'energia Eni a +0,4%, Saipem +2% sulgiudizio degli analisti. I report premiano anche Telecom(+1,5%). Finmeccanica continua la risalita (+6,4%) dopo chel'a.d. Orsi ha escluso aumenti di capitale, e sulle voci dicessione di Ansaldo Breda a Hitachi. Giu' icementi-costruzioni, Fiat a -0,6%. Negativa Fonsai (-4,9%),Premafin a -5,9%. I listini del Vecchio Continente sono contrastate, dopo unandamento in altalena. La chiusura di Wall Street e dei listiniasiatici ha influito negativamente, con Shanghai che ha persoil 2,7%, la discesa piu' forte da 4 mesi a questa parte. ALondra l'indice Ftse 100 scende dello 0,05%. A Francoforte ilDax arretra dello 0,24% mentre a Parigi il Cac 40 segna +0,38%.Madrid -0,01% e Atene +1,16%. (AGI) .