Taylor Swift trionfa ai Grammy, ma Lamar le ruba la scena

Il premio più prestigioso va a Bruno Mars e Mark Ronson per "Uptown Funk" - VIDEO

Taylor Swift trionfa ai Grammy, ma Lamar le ruba la scena
 Taylor Swift (Afp)

Los Angeles - La superstella del pop e un rapper avanguardista, Taylor Swift e Kendrick Lamar, sono stati i grandi protagonisti della 58esima edizione dei premi Grammy, gli Oscar della Musica, assegnati nella notte a Los Angeles.

Guarda IL VIDEO

La star ha portato a casa il premio come migliore album dell'anno per "1989" e ha messo a segno una tripletta vincendo anche tra i video musicali ("Bad Blood") e miglior album di pop vocale. La cantante, 26 anni, e' l'unica donna nella storia dell'accademia americana ad aver vinto due volte il premio per miglior album dell'anno, il che aumenta ulteriormente il suo potere musicale.

Ma il premio più atteso, quello per la "Registrazione dell'anno" è andato a "Uptown Funk" di Mark Ronson e Bruno Mars. La canzone dell'anno è invece Thinking Out Loud di Ed Sheeran. I Muse hanno incassato invece il riconoscimento per il miglior album rock con "Drones".

Lamar ha sbancato tutti i principali premi. L'artista, il piu' premiato, ha ricevuto cinque grammofoni: quello per il miglior album di rap ("To Pimp Up a Butterfly"), miglior canzone e realizzazione rap ("Alright"), migliore collaborazione di rap ("These Walls") e miglior video musicale per "Bad Blood" con Taylor Swift. A soli 28 anni e tre dischi immessi sul mercato, Lamar ha pubblicato un album che ha suscitato lodi unanimi della critica e che, per la sua audacia e complessita' musicale e letteraria, lo lancia come una delle figure piu' promettenti del rap mondiale.

Ma la protagonista indiscussa è Lady Gaga che è salita sul palco per un omaggio da brividi a David Bowie.

Lady Gaga, l'omaggio a David Bowie - VIDEO

(AGI)