Ragazzo invisibile: Salvatores inventa super-eroe 'made in Italy'

(AGI) - Roma, 1 dic. - Gabriele Salvatores tenta di lanciare unnuovo genere cinematografico, quello dei super-eroi 'made inItaly'. Come accadde con Sergio Leone e gli 'spaghetti western'e a Dario Argento con l'horror, Salvatores si cimenta in unfilm di genere che stavolta ispira un comic, un fumetto, invecedel contrario. Si intitola 'Il ragazzo invisibile' e arrivera'in oltre 400 sale il 18 dicembre. "Un regalo di Natale per iragazzi e per le famiglie", spiega Paolo Del Brocco di RaiCinema che produce il film insieme alla Indigo Film. Scritto daAlessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi

(AGI) - Roma, 1 dic. - Gabriele Salvatores tenta di lanciare unnuovo genere cinematografico, quello dei super-eroi 'made inItaly'. Come accadde con Sergio Leone e gli 'spaghetti western'e a Dario Argento con l'horror, Salvatores si cimenta in unfilm di genere che stavolta ispira un comic, un fumetto, invecedel contrario. Si intitola 'Il ragazzo invisibile' e arrivera'in oltre 400 sale il 18 dicembre. "Un regalo di Natale per iragazzi e per le famiglie", spiega Paolo Del Brocco di RaiCinema che produce il film insieme alla Indigo Film. Scritto daAlessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo il film haevidenti legami con i super eroi cinematografici piu' fortunatidegli ultimi anni, gli X-Men. Stavolta c'e' un ragazzo 14enneche scopre di avere poteri eccezionali, la capacita' didiventare invisibile. In seguito si sapra' che sono in tanticome lui, legati alla tragedia di Chernobyl che ha cambiato ilDna di alcune persone. Non si chiamano 'mutanti', ma 'speciali'e, come nel caso di X-Men, c'e' qualcuno che vuole sfruttarli.Salvatores, che ammette di non aver mai letto da giovanefumetti di super eroi ("leggevo Flash Gordon - spiega - mentrel'unico fumetto che si puo' definire un super eroe e' CortoMaltese, un super eroe dell'anima"), ha scelto di dare al suoragazzo 'speciale' il dono dell'invisibilita' per sottolineareun aspetto psicologico importante e comune nell'adolescenza: "aquell'eta' spesso si e' invisibili nella realta'. Cosi' accadeal mio protagonista, che per avere un'identita' deve diventareinvisibile". A differenza del cinema americano, i poteri delsuper-eroe 'made in Italy' sono fonte di pochissima avventurama piuttosto di esplorazione interiore. Nel cast, accanto alprotagonista, il 14enne esordiente Ludovico Girardello("Salvatores mi ha scelto dopo 5 provini - confessa -. Alterine degli incontri io non ero affatto in ansia, mentre miamadre non stava nella pelle"), Valeria Golino nel ruolo dellamadre adottiva, Fabrizio Bentivoglio in quello dello psicologodella polizia e Christo Jivkov in quello del padre naturale.C'e' anche Ksenia Rappaport in una sorta di cameo, nei pannidella madre naturale. Come dei film americani della Marvel,anche 'Il ragazzo invisibile' ha un finale aperto al sequel."Noi siamo pronti - ammette Salvatores - dipende da come sara'accolto dal pubblico". (AGI)